Chris Froome rimane leader della Vuelta di Spagna e nella ventesima tappa sarà pronto per affrontare l’Angliru

LaPresse/EFE

A meno di due tappe, Chris Froome mantiene la leadership della Vuelta di Spagna. Anche a Gijon il ciclista del team Sky ha conservato sangue freddo e soprattutto la squadra ha lottato per contrastare tutti gli attacchi. Alberto Contador, Ilnur Zakarin sulla salita di Alto de San Martin de Huerces hanno cercato di staccare la maglia rossa, ma ogni tentativo è andato in fumo.

La tappa è stata vinta da Thomas De Gendt della Lotto Soudal grazie ad un attacco da lontano seguito da Pantano e Cortina, con Chris Froome giunto a 12’15”. L’attuale maglia rossa sul sito del Team Sky ha raccontato la prestazione nella 19 tappa della Vuelta di Spagna: “ho cercato di risparmiare le energie per la ventesima tappa. Sono contento di essermi messo dietro questa ennesima frazione difficile. È stata una scalata faticosa e domani sarà complicato perché ci saranno fuochi d’artificio anche prima dell’Angliru. Ho una squadra buona e spero di averla fino a Madrid”. 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE