LaPresse/Reuters

Toni Nadal non ha dubbi, Roger Federer sembra eterno ma suo nipote Rafa può superare il numero di Slam vinti dal campione svizzero

Per essere il migliore devi battere il migliore. Il vecchio adagio, comune a tanti sport, resta sempre di moda. Anche il tennis non fa eccezione. Come spesso accade in diverse discipline, vale l’equazione: più trofei ci sono nella bacheca di un atleta, più quell’atleta può essere considerato forte. Ne deriva dunque che chi ha più trofei, nella grande maggioranza dei casi, può essere considerato il migliore. Nel tennis Roger Federer può vantare ben 19 Slam, nessuno come lui, e il soprannome di ‘Re’, non certo casuale. L’eterno rivale Nadal è staccato a quota 16, ma lo zio-coach, Toni Nadal non ha dubbi: Roger sembra eterno, ma Rafa un giorno supererà i suoi Slam.

Credo che per il tennis sia stato molto positivo. Federer e Nadal, come il Real Madrid e il Barcellona nel calcio, hanno alzato il livello di popolarità nel tennis. – ha dichiarato Toni Nadal a Efe Radio – Sarebbe positivo per il tennis vederli di nuovo insieme, ma sarà complicato. Al momento entrambi sono concentrati sul singolare. Voglio che Rafa superi il numero di vittorie Slam di Federer. So che non sarà facile, ma non credevo nemmeno che Federer avrebbe vinto ancora di più. Federer sembra eterno, ma credo Rafa possa superarlo“.