Spinazzola-Juventus, un caso Nazionale. L’Atalanta attacca Ventura: “sul codice etico..:”

Spinazzola, la voglia di Juventus e l’Atalanta. Il presidente Percassi allo scoperto e poi attacca Ventura: “sul codice etico dico.

Spinazzola
LaPresse/REUTERS

Spinazzola-Juventus, parla l’Atalanta – “E’ stata, anche mediaticamente, una storia abbastanza dura. Noi con la Juventus abbiamo avuto incontri importanti con Marotta e si era già stabilito diverso tempo fa che restava per gli accordi prescritti”. Ai microfoni di “Radio Anch’io Sport”, su RadioUno, il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, è pronto a firmare la ‘pace armata’ con Leonardo Spinazzola, messo fuori rosa e poi reintegrato dopo aver chiesto di essere ceduto anzitempo ai bianconeri. “L’incontro con Spinazzola durerà cinque minuti, i ragazzi sono qui che lo aspettano a braccia aperte – spiega il patron nerazzurro – E’ una cosa che per noi è già chiusa. Ci dispiace che si è fatto male, valuteremo l’entità dell’infortunio, ma è un bravo ragazzo e anche da parte sua ci sarà partecipazione, come già dimostrato”.

Spinazzola, Atalanta
LaPresse/Jennifer Lorenzini

Spinazzola-Juventus, parla l’Atalanta – Un pensiero rivolto al ct della Nazionale Ventura, che lo ha convocato e fatto giocare con la Spagna: “Il codice etico? E’ una domanda da fare al ct… Se ha giocato, significa che Ventura lo ha valutato negli allenamenti e lo ha ritenuto idoneo per metterlo in prima squadra in una gara così importante. Ha fatto i suoi calcoli”, ha concluso il presidente dell’Atalanta Percassi