Nella prima tappa di Coppa del Mondo valida per le qualificazioni a Pyeongchang 2018, il quartetto azzurro supera i primi due turni mentre nell’individuale Fontana e Confortola sono ai quarti dei 1000. Eliminata la staffetta maschile

Sorrisi al femminile per l’Italia dello short track nella seconda giornata della prima tappa stagionale di Coppa del Mondo Budapest, in Ungheria. Nel primo fondamentale appuntamento per guadagnare punti in vista delle qualificazioni ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018, le migliori soddisfazioni arrivano soprattutto dalle donne con Arianna Fontana qualificata ai quarti di finale dei 1000 e la staffetta femminile approdata fino alle semifinali.

Nei 1000 di giornata percorso netto per la campionessa valtellinese delle Fiamme Gialle Predazzo, avanti in scioltezza sia nei preliminari che nelle batterie, con Lucia Peretti (C.S. Esercito Courmayeur) out invece proprio nelle batterie ed Elena Viviani (Fiamme Gialle Predazzo) eliminata già nella prima fase. Nella staffetta, il quartetto azzurro formato da FontanaPerettiArianna Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo) e Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre Roma) chiude secondo in batteria dietro alla Russia e davanti a Germania e Bielorussia, quindi, con l’innesto di Martina Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo) ed Elena Viviani per Arianna Valcepina e Cecilia Maffei, supera anche i quarti di finale grazie al secondo posto alle spalle della Corea del Sud.

Meno fortunato invece il cammino della staffetta maschile, con Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena), Andrea Cassinelli (V.G. Torino), Nicola Rodigari (Carabinieri Selva di Val Gardena) e Yuri Confortola (Carabinieri Selva di Val Gardena) avanti nelle batterie da terzi dietro Olanda e Giappone ma eliminati poi ai quarti di finale in virtù del quarto posto dietro Corea del Sud, Stati Uniti e Russia. Nell’individuale, invece, CassinelliDotti e Confortolasuperano tutti e tre la fase preliminare dei 1000, poi però i primi due si fermano alle batterie, con il solo Confortola qualificato e dunque tra i partenti nei quarti di finale in programma domenica.

Questo, per l’appunto, il programma delle gare di domani e domenica:

Sabato 30 settembre, dalle ore 13.30: semifinali e finali 1500 / quarti di finale, semifinali e finali 500, semifinali staffette

Domenica 1 ottobre, dalle ore 12.40: semifinali e finali 1000 / finali staffette