Marco Sartori

Continua la sinergia del Benetton Rugby con il Petrarca Rugby, il club biancoverde cede in prestito Filippetto alla squadra guidata da coach Marcato

Prosegue il lavoro di collaborazione intrapreso dal club biancoverde con le società del territorio. Questa volta è con il club padovano che si è giunti all’accordo che prevede il passaggio di Filippetto alla squadra guidata da coach Marcato per permettere al giocatore, fermo dall’aprile 2016 per la lesione al crociato anteriore del ginocchio destro, di riprendere l’attività di alto livello. Tutto ciò a conferma dei buoni rapporti esistenti tra i due club, che quest’estate hanno visto il giovane tallonatore Makelara fare il percorso inverso e vestire la maglia biancoverde anticipatamente rispetto alla scadenza del contratto che lo legava al Petrarca sino a giugno 2018.

Così il ds biancoverde Antonio Pavanello: “Siamo felici dell’accordo siglato, quest’ultimo darà la possibilità a Filippo, che in biancoverde causa infortuni ha collezionato soltanto 329 minuti e tutti nella stagione 2015/2016, di tornare gradualmente in campo ed in una società che al momento può offrirgli una maggiore continuità. Filippetto continuerà a svolgere gli allenamenti durante la prima parte della settimana in Ghirada, per poi spostarsi a Padova dal giovedì qualora non dovesse essere utilizzato da noi come permit player. Ringraziamo il Petrarca Rugby per la costante collaborazione e la gentile disponibilità mostrata”.

Queste le dichiarazioni del ds del Petrarca Rugby Corrado Covi: “Si è ritenuto opportuno regolamentare attraverso un accordo di collaborazione tecnica tra due società ‘amiche’ la situazione dei permit players. E’ chiaro che la filiera attuale del rugby italiano prevede la collaborazione tra le società di Eccellenza e quelle del PRO14, e con questo accordo cerchiamo di renderla più omogenea possibile”.