LaPresse/EXPA

Danilo Petrucci commenta con rammarico e un pizzico di simpatia il suo secondo posto ottenuto al Gp di Misano

Marc Marquez vince il Gran Premio di San Marino precedendo sul traguardo Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso, una vittoria squillante che permette allo spagnolo di appaiare in testa alla classifica piloti proprio il Dovi.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Niente da fare per Petrux, rimasto in testa per quasi tutta la gara dopo la caduta di Lorenzo, per poi cedere il passo a Marc, spietato nell’andare a tagliare per primo il traguardo: “è stato come vedere un film che ti piace tanto e poi alla fine si spegne la tv” commenta Petrucci ai microfoni di Sky Sport MotoGp.Ci ho creduto tutta la gara, sapevo che Marc era lì d era difficile tenerlo dietro. Lui ha resistito, gli ultimi giri sapevo che mi avrebbe attaccato. Non pensavo onestamente alla curva 1, l’ho sentito arrivare ha staccato forte e mi ha passato. Poi alla 4 ho provato a superarlo, mi si è chiuso lo sterzo e non son caduto per miracolo. Speravo che si tenesse qualcosa per non rischiare, ma è stato cattivissimo.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Ho preso dei bei rischi, mi dispiace molto non aver vinto. Farlo passare? Ci ho provato ma avevo timore che andasse via, io spingevo ero al limite ma lui era sempre lì. Oggi mi ha battuto, è stato più forte però vincere in Italia sarebbe stato una figata pazzesca. Lui aveva tutto da perdere, io invece a parte quattro schiaffoni dal box non avrei rischiato altro.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE