MotoGp – Meregalli ‘il romantico’: ”a Misano Valentino ci mancherà, la sua assenza ha buttato nuvole grigie sull’evento”

SportFair

Maio Meregalli, l’assenza di Valentino Rossi a Misano e la concentrazione di Vinales: le sensazioni del team director Yamaha alla vigilia del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini

Manca ormai pochissimo alla gara di Misano. Dopo una settimana di pausa la MotoGp torna nuovamente protagonista e lo fa davanti al pubblico italiano. Aria dispiaciuta ma concentrata in casa Yamaha a causa dell’assenza di Valentino Rossi, costretto a rimanere a casa a causa della frattura di tibia e perone procuratesi durante un allenamento in enduro ad Urbania.

LaPresse/EXPA

Il team di Iwata però adesso deve concentrarsi su Vinales, unico pilota a scendere in pista nel weekend di gara di San Marino: “dopo i test a Misano, di circa tre settimane fa, abbiamo disputato un ottimo weekend di gara sul circuito di Silverstone. Maverick è fiducioso e concentrato al 100%, come sempre, a conquistare più punti possibile in questo weekend di gara. Poichè le posizioni in classifica sono molto ravvicinate, non vediamo l’ora che arrivi il prossimo appuntamento“, ha dichiarato Maio Meregalli come riportato dal comunicato ufficiale Yamaha.

LaPresse/PA

L’intero team ama Misano, non solo perchè è un bel tracciato, ma anche per l’atmosfera che è sempre speciale e anche perchè il Gp di San Marino è anche una seconda gara di casa per la squadra. Comunque, l’incidente di Vale ha buttato un po’ di nuvole grigie su tutto l’evento. Al team mancherà Valentino. Gli auguriamo il meglio e non vediamo l’ora di averlo con noi nuovamente il prima possibile“, ha concluso il team director Yamaha.