Montella
LaPresse/Spada

Clamorosa ammissione di Vincenzo Montella: l’allenatore del Milan analizza il momento della sua squadra

Montella, Milan
LaPresse/Spada

Milan, parla Montella – Un’analisi a freddo che però rischia di trasformarsi in un clamoroso autogol, all’indomani della sfida con il Rijeka Vincenzo Montella parla così a Milan TV:l’orgoglio sicuramente nel finale è la cosa più positiva. Dobbiamo imparare a gestire meglio le partite e quindi a fare più gol. Avremmo dovuto essere più verticali nelle giocate nel secondo tempo. Dobbiamo accelerare nel momento giusto. La partita era in controllo totale, probabilmente abbiamo tutti pensato alla Roma e abbiamo abbassato l’attenzione. E a questi livelli non te lo puoi permettere. Mi aspetto una prova di temperamento, più coraggio, più tranquillità e più gioia nel giocare. Mi piacerebbe arrivarci che i ragazzi ci arrivassero con la voglia di giocare con serenità”.

Montella
LaPresse/Spada

Milan, parla Montella – Milan che dunque ha iniziato a pensare alla sfida della Roma, un’ammissione davvero importante (in negativo). Montella ha poi aggiunto: “sono state fatte delle cose buone, ci sono delle cose su cui lavorare. Abbiamo perso un po’ di entusiasmo, anche inconsciamente. Le due sconfitte arrivate forse non ce lo aspettavamo e quindi hanno lasciato un po’ di strascichi. Ho dei ragazzi molto disponibili, a volte c’è un po’ di ansia. Crescere con la maglia del Milan non è come crescere con altre maglie. Guardiamo step by step”.