ph COLOMBO (FIDAL)

Il mondo dell’atletica piange Sergio Meravilgia, anima dello storico Cross del Campaccio

Una triste notizia per l’Atletica Italiana. È mancato nella notte a Legnano (MI) Sergio Meraviglia, anima dello storico Cross del Campaccio e dell’Unione Sportiva Sangiorgese. Aveva 73 anni ed era malato da tempo, ma non aveva mai smesso di adoperarsi per il “suo” cross, di cui era stato per decenni coordinatore generale, oltre che vice presidente della società organizzatrice. Cariche, queste, che non dicono di quanto Sergio Meraviglia abbia dato al Campaccio, fino a farlo diventare una delle corse campestri più note al mondo, sinonimo stesso della disciplina e tappa del massimo circuito mondiale IAAF Cross Country Permit, oltre che sede nel 2006 di una storica edizione degli Europei. Una manifestazione, quella milanese, che nello scorso gennaio ha celebrato i 60 anni di storia insieme a migliaia di appassionati. I funerali di Sergio Meraviglia si terranno sabato 30 settembre alle 14.00 nella chiesa della Beata Vergine Assunta a San Giorgio su Legnano.