Infortunio Valentino Rossi – La moto del Dottore sabotata? Sul web circola la teoria del complotto: ma attenzione alle bufale [VIDEO]

SportFair

Sul web spunta la teoria del complotto: ‘la moto enduro di Valentino Rossi è stata sabotata’, ma attenzione alle bufale….

Infortunio Valentino Rossi – L’intervento a cui è stato sottoposto Valentino Rossi nella notte all’Ospedale di Ancona è perfettamente riuscito. Il campione di Tavullia sarà dimesso tra un paio (o forse un po’ di più) giorni e dovrà stare a riposo per circa 30-40 giorni per poi iniziare la riabilitazione.

Il nove volte campione del mondo ha dichiarato che farà di tutto per tornare in sella alla sua moto il più presto possibile, ma dovrà avere un po’ di pazienza e tanta forza di volontà. L’infortunio di Valentino Rossi è stato causato probabilmente da una roccia, ma sul web circolano strane e clamorose voci da ieri.

Infortunio Valentino Rossi – Gian Marco Saolini ha infatti pubblicato un video sul suo canale youtube nel quale parla di un complotto. Il ragazzo ha spiegato nei minimi dettagli cosa sarebbe accaduto, ovvero che la moto di Rossi sarebbe stata sabotata, da un cugino di… Marc Marquez. Saolini afferma che si è recato sul posto, di aver svolto diverse indagini, di aver esaminato la moto da enduro usata da Valentino con un amico meccanico. Un video convincente, che in un primo momento può anche sembrare realistico. Facendo però un’approfondita ricerca sul web abbiamo scoperto che non c’è nulla di fondato, poichè il nome di Saolini è spesso associato a bufale. Si tratta quindi di uno youtuber che vuole cavalcare l’onda mediatica della notizia in merito dall’infortunio di valentino per avere un po’ di popolarità.

Questo è quindi l’esempio che bisogna stare attenti a ciò che si legge e si ascolta, non fidarsi ciecamente e non prendere tutto alla lettera.