LaPresse/Photo4

Jos Verstappen è tornato a parlare dell’incidente che ha coinvolto il figlio a Singapore, sottolineando come si sarebbe aspettato una penalizzazione per Vettel

Nervi tesi tra Vettel e la famiglia Verstappen, in particolare con papà Jos, scagliatosi contro il pilota tedesco per il comportamento tenuto al via del Gp di Singapore. Un gesto sconsiderato quello del driver della Ferrari secondo il padre di Max, il quale si sarebbe aspettato almeno una penalità nei confronti di Seb.

LaPresse/Photo4

Lo avrebbe meritato, penso che lo avrebbe davvero meritato. Ma non hanno voluto essere frettolosi, perché aveva già avuto un avvertimento” le parole di Jos Verstappen riportate da Motorsport.com. “Se lo avessero penalizzato, penso che avrebbero dovuto anche sospenderlo per una gara. Poteva diventare un altro gioco politico e quindi è stato considerato un incidente di gara, ma non credo che sia giusto“. Critico nei confronti di Vettel anche il figlio Max, il quale si sarebbe almeno aspettato le scuse del tedesco: “non si è scusato, ha detto qualcosa tipo: sì, a posteriori le cose sarebbero potute andare differentemente, ma quel che è fatto è fatto“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE