LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton ha augurato buona fortuna a Vettel dopo aver ascoltato il suo proposito di vincere tutte le gare che mancano, lanciandogli poi una frecciatina

Quanto accaduto a Singapore ormai quasi due settimane fa è alle spalle, la Formula 1 è pronta a vivere un nuovo e imperdibile appuntamento del proprio calendario.

LaPresse/Photo4

Si alza il sipario sul Gp della Malesia, teatro dell’ennesimo duello per il titolo iridato tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Il divario tra i due è salito a 28 punti a favore del britannico dopo il Gp di Singapore, vinto dal pilota della Mercedes grazie anche all’incidente che, al via, ha eliminato i due ferraristi e Verstappen. L’obiettivo del tedesco è quello di vincere tutte e sei le gare che restano, Hamilton però non sembra d’accordo: “beh, non posso che augurargli buona fortuna” le parole di Hamilton riportate da Sky Sport F1. “I suoi punti deboli? Credo che tutti ne abbiamo, trovare il punto debole di un avversario e provare a batterlo fa parte del processo di lotta per il titolo. Io cerco di fare il mio lavoro ed essere il pilota più completo cercando di non scoprirmi mai. Ogni piccolo dettaglio può fare la differenza a questi livelli, soprattutto quando ti rapporti con un pilota non tanto completo“.