F1, Arrivabene guarda già al futuro: “Giovinazzi e Leclerc? Ecco cosa devono fare…”

SportFair

Maurizio Arrivabene ha parlato del futuro di Antonio Giovinazzi e Charles Leclerc, sottolineando di tenerli d’occhio per gli anni a venire

La prossima stagione la Ferrari punterà ancora su Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, freschi di rinnovo con il team di Maranello. Il tedesco ha prolungato il suo contratto per altri tre anni, mentre il finlandese molto probabilmente dirà addio al Cavallino al termine della prossima stagione per sopraggiunti limiti d’età.

LaPresse/Photo4

A quel punto, la Ferrari inizierà le ricerche per il pilota del futuro, tenendo sempre vigile l’attenzione su Antonio Giovinazzi e Charles Leclerc, giovani di spicco della propria Academy. Se per il francese sembra certo un sedile sulla Sauber della prossima stagione, per l’italiano ancora è tutto in movimento, con la possibilità di sedersi sulla Haas con cui sta già svolgendo un progetto che prevede la partecipazione alle prime sessioni di prove libere di determinati Gp. Interrogato sulla questione, Maurizio Arrivabene non si è sbilanciato: “parlando dei giovani, stanno crescendo, il nostro obiettivo è formarli per vederli forse in futuro con noi.

Photo4

Prima che ciò avvenga, dovranno dimostrare in Formula 1 che meritano la Ferrari. I rinnovi di Vettel e Raikkonen? Sono stati con noi negli ultimi tre anni e hanno collaborato davvero bene, trasferendo questo spirito a tutto il team. Non vedo ragioni per cui non avremmo dovuto riconfermarli entrambi“.

Condividi