LaPresse/XinHua

Il mancato ambientamento di Tevez in Cina starebbe spingendo il Boca Jrs a provare a riportarlo in Argentina

Non credo sia facile per lui risolvere il contratto in Cina. So solo che se torna, farà del suo meglio“. Daniel Angelici, presidente del Boca Juniors, non vuole illudere i suoi tifosi a proposito del ritorno di Carlos Tevez. L’Apache non è mai riuscito ad ambientarsi in Cina dove, in occasione dell’ultima partita dello Shanghai Shenua, è stato tenuto fuori dall’undici titolare perchè fuori forma. Ecco perchè l’ex attaccante della Juventus starebbe pensando di tornare al Boca in tempo per disputare la Libertadores. Secondo la stampa argentina, Angelici potrebbe recarsi in Cina nei prossimi giorni per fare un tentativo. Tevez guadagna un ingaggio monstre da 38 milioni di euro e ha ancora un anno di contratto con lo Shenua ma c’è una clausola rescissoria da 6 milioni di dollari che gli permetterebbe di liberarsi. Il Boca, però, vorrebbe provare a strappare uno sconto. (ITALPRESS)