LaPresse/AS Roma/Fabio Rossi

Settima giornata di serie A in questo week-end, ecco le quote William Hill di tutti gli eventi in palinsesto

William Hill accompagna con i suoi pronostici la settima giornata di campionato e mette in campo le Migliori Quote sulle Favorite.

Dopo gli appuntamenti europei, le protagoniste della Serie A sono già pronte a scendere di nuovo in campo per la 7° giornata del massimo campionato. Ad aprire le danze sarà il match UdineseSampdoria: William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, prevede una partita equilibrata e propone i segni 1 e 2 allo stesso moltiplicatore (2.70). Quella blucerchiata è la formazione contro cui i friulani hanno segnato più reti in Serie A, addirittura 104. In serata il Genoa (2.37) accoglierà il Bologna (3.20), contro cui ha collezionato un solo successo negli ultimi sette incroci di campionato: tre vittorie emiliane e tre pareggi completano il quadro. Dati i precedenti, vale la pena prendere in considerazione il segno X, in vetrina a 3.20. Domenica a pranzo il Cagliari proverà a ostacolare la scalata del Napoli (1.12), forte dei successi sia sul fronte europeo che su quello nazionale: impresa decisamente ardua per i sardi, la cui vittoria è proposta a un moltiplicatore davvero da capogiro (21.00). I ragazzi di Sarri arrivano dalla loro striscia record di 11 successi consecutivi in Serie A: nelle ultime 10 partite i partenopei hanno sempre segnato almeno tre goal.

L’Inter (1.28) di Spalletti andrà in cerca di vittoria sul campo del Benevento (10.00): a giudicare dai segni tradizionali, il club meneghino tornerà a casa con il sorriso. D’altronde, con solo due reti subite i neroazzurri vantano la migliore difesa del campionato: vale la pena allora tenere d’occhio la combo Inter Vincente + Under 2.5 Goal, che triplica abbondantemente la posta (3.60). Interessante il match ChievoFiorentina, che vede la viola di poco favorita a 2.60, mentre il segno 1 è quotato a 2.70. I clivensi hanno vinto solo due delle 13 gare casalinghe di Serie A contro i gigliati: tre i pareggi e otto le sconfitte. Vittoria facile sulla carta per il Torino (1.36), che ha perso solo una delle ultime otto sfide contro il Verona (8.00), collezionando quattro successi e tre pareggi nel parziale. Di difficile lettura il match SpalCrotone, se si considera che non ci sono precedenti tra le due squadre nè in Serie A, nè in Serie B: tutto da vedere, dunque. La vittoria del club di Ferrara è data a 1.95, mentre il segno 2 è proposto a 4.00.

La Lazio (1.44) sarà impegnata contro il Sassuolo (7.50). I neroverdi rappresentano la formazione che ha incassato più goal nell’ultimo quarto d’ora di partita: occhio ai colpi di scena! Tra le proposte del bookmaker allettante il Goal dal 76° Minuto alla Fine della Partita, in vetrina a 3.60. Il big match di questo turno andrà in scena a San Siro, dove si sfideranno Milan e Roma. Perfetto equilibrio nei moltiplicatori associati ai segni tradizionali: l’1 e il 2 valgono 2.65, mentre il segno X paga 3.60. Da non sottovalutare Nikola Kalini? Marcatore nei 90 Minuti, dato a 2.30: tra tutte le squadre attualmente in Serie A, il giovane attaccante rossonero non è ancora riuscito a segnare solamente contro la “maggica” e la Spal. Sarà questa la volta buona? La Juventus (1.80) sarà alle prese con la trasferta in casa dell’Atalanta (4.75). La Vecchia Signora è imbattuta da 25 sfide di Serie A contro la Dea e i bianconeri hanno vinto 13 degli ultimi 14 incontri.