Ancelotti
Calcio - Carlo Ancelotti si candida a diventare il prossimo allenatore della Nazionale, dopo le gare gestite da Di Biagio potrebbe essere proprio "Carletto" a prendere il suo posto - LaPresse/Reuters

Nonostante l’esonero dal Bayern Monaco, Ancelotti torna subito in panchina a… Gerusalemme

LaPresse/PA

Il tradimento da parte dello spogliatoio del Bayern Monaco, l’esonero, le voci di nuove panchine che si rincorrono. Carlo Ancelotti avrà perso momentaneamente il lavoro, ma non la signorilità: l’allenatore italiano, infatti, nonostante il momento delicato manterrà l’impegno preso nei giorni scorsi e il 2 ottobre allenerà i bambini di Gerusalemme per uno scopo benefico. “il calcio può essere una grande occasione di crescita personale poiché ci si deve mettere al servizio di una squadra. In questo modo le diversità di idee, di opinioni, di credo o di cultura, devono confrontarsi con il rispetto reciproco, con la fiducia nel voler raggiungere insieme un obiettivo. La vittoria per i bambini di Gerusalemme sarà poter crescere in una città in pace. Perciò sarò felice di essere con loro a portare i valori dello sport con un messaggio di speranza”, le parole di Ancelotti. Che il prossimo 2 ottobre trascorrerà dunque un’intera giornata con i bambini di Gerusalemme.