La Vuelta di Spagna presenta una bella frazione con ben 5 GpM. Ecco il percorso e l’altimetria della sesta tappa della corsa iberica

La sesta tappa della Vuelta di Spagna sarà molto difficile. I corridori partiranno da Vila-Real per scendere verso il sud della penisola iberica e terminare a Sagunt dopo 204.4 chilometri. La frazione presenta ben 5 salite di cui due nella prima parte: l’Alto de Alcudia de Veo lunga 11 chilometri con pendenze del 3,4% posto a 48 chilometri e in successione Puerto de Eslida, salita lunga 5,3 chilometri con pendenze del 5,1% (entrambi i GpM sono di terza categoria). Le asperità per la carovana in rosso torneranno nella metà della sesta tappa della Vuelta di Spagna con l’importante salita di Alto de Chirivilla, (7,9 chilometri con pendenze del 4,1%) e quella di Puerto del Oronet, (6,4 chilometri con pendenze del 4%). Dopo una rapida discesa e leggero falsopiano i corridori giungeranno sull’ultima salita a Puerto del Garbí, 9,3 chilometri con pendenze medie del 5,1%.