fabio aru
LaPresse/Reuters

Il DS dell’Astana, Dmitriy Sedoun, parla della prestazione di Fabio Aru realizzata nella sesta tappa della Vuelta di Spagna

LaPresse/EFE

La sesta tappa della Vuelta di Spagna è stata vinta da Tomasz Marczynski della Lotto Soudal. Il polacco è riuscito con grande facilità a trionfare davanti a Poljanski della Bora Hansgrohe e a Mas Nicolau della Quick Step Floors. Fabio Aru è giunto insieme a Chris Froome a 26″ dal polacco della Lotto Soudal. Il sardo ha corso una gara in difesa senza attaccare e rimanendo a contatto col gruppo maglia rossa. L’Astana ha provato a vincere la tappa con Sanchez, ma la scarsa collaborazione tra i fuggitivi ha reso vano ogni tentativo.

La prestazione di Fabio Aru è piaciuta al direttore sportivo Dmitriy Sedoun e sul sito dell’Astana ha dichiarato: “penso che abbiamo fatto una buona gara. Aru non ha perso secondi dai concorrenti della classifica generale e l’unica cosa negativa è la caduta di Hansen a 30 km dalla fine”.