giovanni visconti
Foto SportFair/Simone Pizzi

Giovanni Visconti non è ancora al top della forma e racconta la sua prestazione realizzata durante la sesta tappa della Vuelta di Spagna

LaPresse/EFE

Tomasz Marczynski ha vinto la sesta tappa della Vuelta di Spagna partita da Vila-Real e terminata a  Sagunt dopo 204.4 chilometri. Il polacco della Lotto Soudal ha trionfato con grande facilità sul gruppetto ma la grande sfida è stata nel gruppo maglia rossa. Tutti i big hanno cercato di guadagnare qualcosa ma alla fine sono giunti insieme a Sagunt. L’unico a perdere secondi è stato Romain Bardet dell’Ag2R La Mondiale che esce quasi definitivamente dai giochi.

Giovanni Visconti ha realizzato una buona tappa ieri. Il corridore della Bahrain Merida ha raccontato sul sito della squadra la sua prestazione:  “quasi alla fine dell’ultima discesa ho visto arrivare il gruppo di Nibali e poco dopo siamo tornati a Froome e Contador. Volevo fare meglio, ma la cosa importante è aiutare Vincenzo il più possibile. I primi giorni di questa Vuelta sono stati un po’ difficili, ma ora sto molto meglio e la tappa di ieri ne è la prova. Sento che manca ancora qualcosa, ho perso posizioni in salita, ma sto migliorando giorno dopo giorno”.