LaPresse/EFE

Alberto Contador sfida Chris Froome per la conquista della maglia rossa della Vuelta di Spagna

LaPresse/EFE

Alberto Contador è tornato a correre ai massimi dei suoi livelli. Il Pistolero della Trek Segafredo ha lasciato definitivamente la crisi di Andorra e punta deciso alla conquista della podio della Vuelta di Spagna. Nella nona tappa giunta sul Cumbre del Sol Contador è arrivato in sesta posizione salendo ancora in classifica. Il distacco su Froome resta sempre alto, ma il podio potrebbe essere alla sua portata.

Sul sito della Trek Segafredo, Alberto Contador ha raccontato la sua prestazione durante la nona tappa della Vuelta di Spagna:ci sono giorni dove ti senti meglio e altri no. La Cannondale ha corso in testa per tutto il giorno tirando il gruppo. La salita è stata veloce e stupenda. Ho aspettato Froome per attaccare ma non ci sono riuscito. Il britannico è un corridore che ama avere tanto divario. Froome è ovviamente forte, ma non siamo ancora a Madrid”.