Mondiale U19-F – Italia (battuta 3-1 la Turchia) in finale contro la Dominicana

Le Azzurrine di Marco Mencarelli hanno conquistato la finale del Mondiale femminile U19, dove questa notte a mezzanotte affronteranno la Repubblica Dominicana. A Rosario le ragazze italiane hanno giocato e vinto una incredibile semifinale imponendosi 3-1 (25-20 25-22 27-29 26-24) su una combattiva e concreta Turchia. Morello e compagne hanno giocato un match tutto in salita, subendo più del solito in ricezione, ma dimostrando di avere tanto carattere. Oltre che i colpi. Nel primo set hanno rimontato quattro lunghezze prima di volare 23-20 ed imporsi 25-20. Nel secondo l’andamento è stato più o meno simile, ma i servizi di Enweonwu e Tanase hanno permesso la rimonta e il successo per 25-22. Terzo set vietato per i deboli di cuore con l’Italia ancora in difficoltà e con le turche che volano sino al 18-12 prima e poi 20-16. Ancora una volta sono i servizi della Tanase a riportare sotto le Azzurrine che si guadagnano 3 match-poi nt, ma non riescono a sfruttarli. Il quarto è ancora più spettacolare: Turchia in vantaggio 24-18, ma una Lubian scatenata si carica sulle spalle la squadre che rimonta e opera il sorpasso sino a quando la Kone non chiude la gara con un gran muro.
A livello di punti best scorer Elena Pietrini con 19 (con 16/25), seguita da Terry Enweonwu con 16 (5 al servizio) e da Marina Lubian 15 (con 12/17).
L’Italia, nella prossima notte, ha la chance di replicare il trionfo del 2015. Tra le Azzurrine e la medaglia d’oro ed il titolo di Campioni del Mondo c’è la Dominicana che nella notte ha battuto nettamente 3-0 la Russia (25-17 28-26 25-21). Una avversaria potente e compatta: una degna avversaria.
ITALIA-TURCHIA 3-1 (25-20 25-22 27-29 26-24)
ITALIA: Enweonwu 16, Lubian 15, Fahr 7, Kone 2, Pietrini 19, Populini 10, Panetoni (L), Tanase 2, Morello 6, Peruzzo 1. Non entrate: Battista e Scola. All. Mencarelli.
TURCHIA: Kurt (L), Sahin 6, Karadas 4, Atlier 2, Kara 5, Uzen, Aydin 5, Erkek 9. Cebecioglu 16, Karakurt 16, Isçimen. Non entrata: Sahin. All. Sahin Catma.
ARBITRI: Concian (Arg) e Gonzalez (Mex).
Durata set: 23, 28, 34, 31.
Italia: a 13, m 13, et 32.
Turchia: a 9, m 10, et 25.