Sipa USA

Uragano Harvey, l’America è in ginocchio ma l’NBA è in prima linea nella gara di solidarietà: quante donazioni dai protagonisti del basket a stelle e strisce

Sipa USA

Sono giorni di grande angoscia quelle che la popolazione del Texas sta vivendo da un po’ di tempo a questa parte. Il passaggio dell’urgano Harvey ha devastato intere città, provocato 10 morti, distrutto diverse case e costretto migliaia di persone a fuggire in rifurgi d’emergenza allestiti per accogliere gli sfollati. Il bilancio dei danni è drammatico e destinato a salire e per questo motivo diversi personaggi del mondo NBA hanno deciso di non poter più restare fermi a guardare. I Washington Wizards, su iniziativa di bradley Beal e John Wall, hanno messo insieme 250.000 dollari da destinare ai soccorsi. La stessa NBA ha annunciato la decisione di versare 1 milione di dollari alle vittime della calamità naturale. Il gesto di solidarietà più importante è stato quello del presidente degli Houston Rockets, Leslie Alexander, che ha donato ben 4 milioni di dollari per aiutare la popolazione della città di Houston, sede della franchigia dei Rockets.