• LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/

Francesco Totti ieri ai sorteggi della Champions League ha pescato per la Juventus una delle rivali più temibili: il Barcellona, dopo aver mostrato il bigliettino però il capitano ha sorriso, ma ecco la verità

Totti sorride pescando il Barcellona: svelata la verità da Buffon! – Francesco Totti ieri sera a Monaco in un completo elegantissimo ha per la prima volta nella sua carriera sorteggiato e pescato i nomi dei gironi delle squadre di Champions League accanto all’ex calciatore Shevchenko. Il ruolo di Totti è stato svolto al massimo delle aspettative: serietà e rigidità, tranne per quanto riguarda l’estrazione del Barcellona nel girone della Juventus.

Totti sorride pescando il Barcellona: svelata la verità da Buffon! – In quel momento all’ex capitano della Roma è scappato un sorriso ironico ripreso da tutti i giornali. Quello che è sembrato uno sfottò però ora si palesa a chi era dedicato. Non a tutti i tifosi bianconeri, ma al suo portiere. Su Instagram infatti Gigi Buffon ha postato una foto in cui ha scritto: “il sorriso di Totti quando ha incrociato il mio sguardo”.

Totti sorride pescando il Barcellona: svelata la verità da Buffon! – Inutile dire che la foto ha subito una replica da parte dell’ex attaccante che ha scritto poi su Facebook: “Ma quindi per il sorteggio nessun rancore? Grande Gigi, sempre il numero 1″. La frase è stata ribattuta da Buffon che ha ribadito: “ma quale rancore“, postando ancora una volta l’immagine del Totti sorridente con il nome del Barcellona in mano. Totti inoltre se la sarebbe presa, al contrario, con Shevchenko per il duro girone della sua Roma. “È colpa tua“, avrebbe detto scherzando il mitico Pupone.

Sorteggi Champions League, il sorriso di Totti quando pesca il Barcellona nel girone della Juventus [VIDEO]

Questo slideshow richiede JavaScript.