L’Italia conquista la prima medaglia ai Mondiali junior di Sauris, Davide Saviane conquista la medaglia d’argento nel gigante maschile

La prima medaglia per l’Italia ai Mondiali junior arriva dal gigante maschile, prima gara in cartellone nella rassegna di Sauris. E arriva grazie a Davide Saviane, 19enne dello ski team Vallata, che conquista l’argento dopo il terzo posto di metà gara, alle spalle del fortissimo ceco Martin Bartak, nettamente oro con il tempo di 1’09″74. un secondo e 45 è il ritardo del giovane azzurro, comunque sufficiente a mantenere la distanza dalla medaglia di bronzo del giapponese Genki Arai, che ha fermato il crono sull’1’11″36.

Altri quattro azzurrini fra i primi 15 del ranking, a dimostrazione della buona condizione della squadra: Filippo Zamboni è 8/o, Niccolò Schiavetti 9/o, Daniele Buio 10/o e Marco Combi 13/o. Per mercoledì il programma prevede lo slalom, che potrà vedere ancora protagonista Saviane, molto efficace nella specialità durante la Junior Cup.

Ordine d’arrivo GS maschile Mondiali jr. Sauris:

1. Martin Bartak CZE 1’09″74
2. Davide Saviane ITA 1’11″19
3. Genki Arai JPN 1’11″36

8. Filippo Zamboni ITA
9. Niccolò Schiavetti ITA
10. Daniele Buio ITA
13. Marco Combi ITA