LaPresse/EXPA

Nelle prime settimane di settembre, gli azzurri dello sci alpino partiranno per Valle Nevado, presenti anche Goggia, Bassino e Brignone

Mentre prosegue a Ushuaia il raduno al completo degli slalomgigantisti di Coppa del mondo (la seconda parte del gruppo composta da Giovanni Borsotti, Luca De Aliprandini, Roberto Nani e Riccardo Tonetti ha raggiunto nei giorni scorsi i vari Stefano Gross, Simon Maurberger, Manfred Moelgg, Tommaso Sala e Patrick Thaler, presenti in Argentina dall’11 agosto), è pronto a partire per il Sudamerica un nuovo troncone di azzurri.

Giovedì 31 agosto sarà il turno di Matteo Marsaglia e Florian Eisath salire sull’aereo con direzione Valle Nevado, dove rimarranno fino al 19 settembre. Il duo verrà raggiunto intorno al 5 settembre dai gigantisti, mentre alcuni dei velocisti (Werner Heel, Henri Battilani, Guglielmo Bosca, Matteo De Vettori e Florian Schieder) sono al lavoro a La Parva da qualche giorno, impegnati soprattutto in supergigante. Il giorno 31 agosto segnerà anche la partenza verso il Cile (destinazione Valle Nevado) per un terzetto del gruppo polivalenti: Marta Bassino, Federica Brignone e Sofia Goggia si alleneranno fino al 15 settembre fra gigante e supergigante, poi si trasferiranno a Ushuaia fino al 3 ottobre.