Uno dei simboli del termalismo italiano ospita, giovedì 14 settembre, due corsi formativi gratuiti per i giornalisti, accreditati dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti

Grandi personalità del mondo del giornalismo, della medicina e della scienza raccontano il rapporto tra salute, benessere e comunicazione giornalistica, in una giornata di corsi formativi gratuiti e accreditati dedicati ai giornalisti. Sede dei corsi, che si terranno giovedì 14 settembre, le Terme di Cervia, da 60 anni crocevia di storie ed esperienze legate alla salute e al benessere.

In programma due seminari:

  • Medicina Termale: una scienza antica ma poco conosciuta (e raccontata) 
    dalle 11 alle 13
  • Salute e Benessere nell’era di Internet
    dalle 15 alle 17

Intervengono come relatori il vicedirettore del TG2 Stefano Marroni, la giornalista del Corriere della Sera Margherita De Bac, i giornalisti scientifici esperti di fact-checking Giulia Annovi e Gianluca Dotti, medici e responsabili scientifici come Andrea Flamigni, Marco Vitale, Alessandro Zanasi, Sandro Giardina. I corsi, che prevedono 2 crediti formativi ciascuno, sono aperti al pubblico. Iscrizioni per i giornalisti attraverso la piattaforma SIgef.

Un’attività di aggiornamento inserita nel programma di formazione continua previsto per gli iscritti all’Ordine, ma anche un’occasione per scoprire di persona una delle strutture più rappresentative del termalismo italiano, che proprio quest’anno festeggia i 60 anni, sperimentando i servizi che offre e conoscendo le ultime novità. Al termine degli incontri, i giornalisti sono inoltre invitati a partecipare, alle ore 17.30, alla speciale preview della mostra fotografica “AM:PM – dalla via Emilia al mare”, che sarà ospitata all’interno delle Terme fino a fine settembre. Una suggestiva  ricerca fotografica notturna e diurna del fotografo Luca Bacciocchi, che ritrae il territorio, dalla “storica” via Emilia fino al mare, passando per la Salina di Cervia.