Mauro Ujetto

Gli azzurri di Massimo Da Rin affronteranno da domani a sabato ad Aosta la nazionale asiatica in un triplice confronto amichevole

Si terrà al Palaghiaccio di Aostada domani 24 a sabato 26 agosto, un triplo confronto amichevole tra le nazionali di para ice hockey di Italia e Giappone. Con la testa già all’appuntamento paralimpico del prossimo anno, in virtù della qualificazione ottenuta ai Mondiali coreani dello scorso aprile, gli azzurri di Massimo Da Rin affrontano la nazionale asiatica in ritiro in Italia. I giapponesi, alla ricerca del visto paralimpico, hanno infatti scelto la nostra penisola per un periodo di preparazione finalizzato proprio alle qualificazioni paralimpiche che assegneranno gli ultimi 3 posti per la rassegna coreana a cinque cerchi del 2018.

Gli azzurri, reduci da raduni di preparazione estiva, saranno privi di alcuni giocatori fondamentali; un’occasione questa per testare la tenuta dei “nuovi” in tre test di alto valore tecnico. Saranno comunque presenti i forti attaccanti Kalegaris, Larch, Winkler e De Paoli, oltre ai veterani della difesa Macrì, Balossetti e Cavaliere. Esordio azzurro invece per Alex Enderle, giovane atleta delle South Tyrol Eagles, e Lorenzo D’Andrea dell’Armata Brancaleone di Varese. In porta spazio a Gabriele Araudo, dei Tori Seduti di Torino, e all’altoatesino Julian Kaslatter.