Valentino Rossi spiega in conferenza stampa il suo gesto al parco chiuso al termine della gara di Silverstone?

Gara ricca di emozioni, quella di ieri a Silverstone. Valentino Rossi ha dominato il Gran Premio della Gran Bretagna per oltre metà gara, cedendo, come da lui previsto, sul finale e dovendosi accontentare di un terzo, soddisfacente, posto.

Il Dottore è stato superato prima da Dovizioso e poi da Vinales, che ha tentato fino alla fine di agganciare il ducatista, senza però riuscirci. Al termine della corsa, una volta ‘parcheggiate’ le moto al parco chiuso, Valentino Rossi, parlando con il suo team e raccontando loro quindi tutte le sue sensazioni in pista, ha fatto un gesto, immortalato dalle tv, che è rimasto impresso a molti. Il campione di Tavullia ha portato in gola il suo dito indice, ma non è chiaro cosa intendesse dire con quel gesto.

Gesto che, forse, Rossi ha poi spiegato in conferenza stampa. Sul web circola infatti un video nel quale in un primo momento Valentino scherza con i giornalisti, dando loro degli invidiosi per le domande sulla sua ‘anzianità’, successivamente sembra imitare il suo gesto del parco chiuso (forse il giornalista ha preso spunto da quello per una domanda sulle sue condizioni fisiche nonostante l’età) per poi spiegare: “dico così perchè quando Maverick mi ha superato, negli ultimi giri ho provato tutto quello che potevo e due o tre volte sono arrivato in curva che non sapevo se mi potevo fermare ma sfortunatamente non è stato abbastanza”.

Un gesto quindi per indicare che il Dottore non ne aveva più e che ha chiuso stremato la sua corsa nel tentativo di dare tutto nei tratti finali?