LaPresse/EXPA

Danilo Petrucci e la prima giornata di prove libere a Silverstone: il ternano non del tutto soddisfatto, e sulla nuova metodologia di cambio moto…

Terminata la prima giornata di prove libere a Silverstone. Se nel mattino inglese il più veloce è stato Maverick Vinales, nel pomeriggio è stato il padrone di casa Cal Crutchlow a piazzarsi davanti a tutti, seguito dai due piloti Yamaha, Valentino Rossi e il suo collega spagnolo, rispettivamente secondo e terzo.

LaPresse/EXPA

Giornata non del tutto soddisfacente per Danilo Petrucci, che ha terminato le Fp2 col 16° tempo, dopo aver avuto un problema elettrico questa mattina: “rispetto alla mattina è andata meglio, se non altro ho finito il turno, ma sono lento, non riesco a capire dove. Mi danno molto fastidio le buche, soffro un po’ di instabilità davanti, riesco a trovare delle linee delle volte, altre volte cambia molto moto a seconda di dove passi, non è facile, ma c’ ancora domani, oggi sicuro non va bene, non siamo molto a posto, non sono contento“, ha dichiarato il ternano della Octo Pramac ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/EXPA

Non poteva mancare poi un commento su un nuovo metodo di flag to flag sperimentato al termine delle Fp2: “sicuramente è un po’ più sicuro, c’è una regolamentazione, vedi chi arriva chi parte, per questo è meglio, anche se per tanti non va bene perchè non possono fare il salto sicuramente è più sicuro, va bene per me così“.