LaPresse/EXPA

Dani Pedrosa pronto per un nuovo weekend di gara: le sensazioni dello spagnolo della Honda alla vigilia del Gp di Silverstone

Si prospetta un weekend all’insegna dei motori: MotoGp e F1 si dividono infatti il fine settimana di gara che sta per iniziare. Se le quattro ruote sfrecceranno in Belgio, i campioni delle due ruote si sfideranno a Silverstone. Arrivano sicuramente col sorriso in terra britannica Dovizioso e Marquez, dopo lo spettacolare duello della scorsa gara in Austria, un po’ demoralizzati ma sempre con un pizzico di fiducia a cui rimanere aggrappati invece i piloti Yamaha.

LaPresse/EXPA

In attesa che si accendano domani i motori per le prime sessioni di prove libere, i piloti hanno incontrato oggi la stampa per raccontare le sensazioni con le quali arrivano a Silverstone. “Le ultime gare sono andate bene per me, abbiamo lavorato bene a partire dagli ultimi test, e riusciremo ad ottenere lo stesso livello. Abbiamo fatto dei test qualche giorno fa e la sensazione è sempre stata buona. dobbiamo lavorare bene fin dalle fp1, soprattutto in questo tracciato, che è molto lungo“, queste le prime parole di Pedrosa in conferenza stampa.

LaPresse/EXPA

Le qualifiche sono il momento importante, per le prime chicane, la posizione sarà fondamentale, ma sarà fondamentale anche capire le gomme, quali saranno quelle giuste per la gara, il laptime, e poi tutte le altre cose da non tralasciare. L’anno scorso abbiamo avuto qualche problema su questa pista, quindi adesso dovremo essere assolutamente sul pezzo.  Ci sono molti avvallamenti, e sappiamo che su questa pista c’è un asfalto diverso, in base alla sessione della pista in cui ci si trova, e bisogna tenere in considerazione quest’aspetto, ma anche l’elettronica è importante. Non so quale sia la condizione oggi del tracciato, ma l’anno scorso non eravamo pronti al punto giusto per la parte della pista con avvallamenti“, ha concluso lo spagnolo.