Valentino Rossi Maverick Vinales Yamaha
LaPresse/EFE

Maio Meregalli e il warm up Yamaha a Silverstone: il team director della squadra di Iwata analizza il lavoro svolto da Valentino Rossi e Maverick Vinales

Andrea Iannone davanti a tutti nel warm up del Gran Premio della Gran Bretagna. A Silverstone il pilota Suzuki ha sorpreso tutti, segnando il tempo più veloce. Quarto e quinto posto invece rispettivamente per Vinales e Rossi.

Si lavora tanto sulle gomme in casa Yamaha in vista della gara di questo pomeriggio: “abbiamo provato due soluzioni di gomme completamente differenti, Valentino hard hard, Maverick media davanti e soft al posteriore, ora sarà importante capire il consumo della gomma e il feeling dei piloti e decidere per la gara“, questo il commento di Maio Meregalli al termine del warm up.

Ognuno lavora per sè ma comunque sono delle informazioni che condividiamo sempre, sarà molto importante capire  il feeling del pilota ma anche l’aspetto della gomma e dell’usura. Sarà molto importante la scelta della gomma. E’ difficile riuscire a prevedere come potrà andare la gara, venerdì è andato tutto bene, ieri nelle Fp4 abbiamo riscontrato problemi di usura che prima non avevamo, stamattina invece tutto costante ma per la gara è difficile prevedere“, ha concluso il team director Yamaha.