LaPresse/EFE

Jorge Lorenzo non cambia idea: il maiorchino della Ducati sempre più convinto della sua scelta

Jorge Lorenzo, nonostante i risultati non all’altezza delle sue aspettative, non si è pentito di aver lasciato la Yamaha per passare alla Ducati. “No, perchè la motivazione e il fuoco interiore che mi ha dato la Ducati, non l’avrei avuto se fossi rimasto con la stessa squadra“, dice in una intervista a Moto.it.

LaPresse/PA

Ho un grandissimo orgoglio, non mi piace rimanere in una situazione difficile per tanto tempo. Quando sono in difficoltà, lavoro sempre di più per trovare una soluzione“, afferma il maiorchino che riguardo Dovizioso e sul fatto che ora sia uno stimolo per il suo compagno di squadra afferma: “può essere un’arma a doppio taglio: se succede che prendo confidenza con la moto, può avere l’effetto contrario“. (ITALPRESS).