LaPresse/Costanza Benvenuti

Andrea Dovizioso parla dopo le terze prove libere della mattina del Gp di Silverstone, ecco i cattivi presentimenti del pilota italiano

Il malcontento di Dovizioso, Andrea scoraggiatissimo – In un weekend all’insegna dei motori, le prime emozioni arrivano direttamente dalla Gran Bretagna. Sono appena terminate le FP3 del British GP e non sono mancate le sorprese. Sul circuito di Silverstone è il pilota  Zarco a mettersi tutti alle spalle. Il pilota della Yamaha Tech 3 ha migliorato di un decimo il tempo di ieri. Anche il compagno Folger ha ritoccato il suo tempo restando comunque fuori dalla Q2. Subito dietro Zarco si è piazzato invece Vinales che nella gara di quest’oggi è stato l’unico a scendere sotto i 2’02” oltre al francese. L’altra Yamaha, quella di Rossi (11°), chiude con 2’03”. Pochi miglioramenti per il resto dei piloti.

Il malcontento di Dovizioso, Andrea scoraggiatissimo – Andrea Dovizioso, pilota vincitore dell’ultima gara in Austria, ha espresso il suo malcontento per quanto riguarda le condizioni della sua moto durante le prove libere. Il motociclista italiano con il nono tempo nelle Fp3 ha ammesso ai microfoni di Sky Sport: “peccato essere indietro anche nel turno di stamattina, non mi sento a mio agio, non sono veloce quanto i primi. E’ sempre importante  girare con i ritmi dei prima ma ancora con il set up non sono apposto, speriamo pomeriggio di girare con il ritmo dei primi. Bisogna migliorare il set up perchè sono abbastanza arrivato, si tratta della distribuzione dei pesi. Sull’elettronica dobbiamo migliorare ma quel tipo di lavoro non si può fare ora. Dobbiamo trovare un set up giusto, ho una moto troppo pesante e non riesco a fare quello che voglio”.