LaPresse/Daniele Badolato

Un calciomercato davvero ‘particolare’ per la Juventus, che – secondo molti – a ‘buttato’ via ben 27.5 milioni di euro. E Allegri…

Allegri
LaPresse/Marco Alpozzi

Juventus e uno strano calciomercato – Un calciomercato che ha visto per la prima volta la Juventus più in ‘sofferenza’ se così si può dire, o comunque con le idee meno chiare rispetto al passato. Questione di eventi, con il ciclone dell’addio di Bonucci che sembra aver scombinato i piani bianconeri. Che non sono riusciti a colmare il buco al centro della difesa, nonostante la precisa richiesta di Allegri. Che non ha gradito. La Juventus ha speso 12.5 milioni di euro per De Sciglio e ne spenderà 15 per Howedes (prestito a 3.5 milioni con riscatto fissato a 11.5 milioni), due giocatori che nel corso della stagione saranno utili alla causa, ma che sicuramente non sono dei top player come il livello attuale della Juventus richiedeva.

Allegri, Juventus
LaPresse/Fabio Ferrari

Juventus e uno strano calciomercato – Una mancanza di programmazione sicuramente inusuale per una società come quella bianconera, che negli anni ha fatto proprio delle idee chiare e delle strategie precise il proprio punto di forza. E i tifosi (e non solo) parlano di 27.5 milioni di euro ‘buttati’ sul mercato. Con quel vuoto in difesa lasciato dalla partenza di Bonucci che preoccupa e non poco Allegri e tutto l’ambiente Juventus.