Inter, Murillo il saluto è sentimentale: “non è facile dire addio a qualcosa che hai sempre sognato ma…” [FOTO]

  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
/
SportFair

Jeison Murillo vola al Valencia ma esprime tutto il suo amore per l’Inter e la consapevolezza di aver lottato ogni volta che ha indossato la maglia nerazzurra

Inter, Murillo il saluto è sentimentale – Jeison Murillo saluta l’Inter per approdare nel club spagnolo dove milita anche l’italiano Simone Zaza. A Valencia il difensore centrale nerazzurro potrà esprimere le sue qualità calcistiche ma prima di fare ciò fa un doveroso saluto alla squadra nerazzurra e non è un saluto qualsiasi.

Inter, Murillo il saluto è sentimentale – Prima di tutto voglio ringraziare Dio e l’Inter per avermi dato la possibilità di far parte di questo grande club – ha scritto il calciatore su Twitter – che ha creduto in me e mi ha sempre dato fiducia. Sono stati due anni di esperienza nei quali ho conosciuto e condiviso i miei giorni con persone esemplari e in cui sono nate delle amicizie stupende. Non è facile dire addio a qualcosa che hai sempre sognato, l’Inter. Oggi me ne vado con un dolore nel cuore ma anche con un sorriso perché se di una cosa sono sicuro: ogni volta che ho indossato la maglia nerazzurra l’ho difesa con tutta la mia anima. Ringrazio anche i tifosi che hanno sempre creduto in me e nelle mie qualità aldilà delle alterne vicende e una città che ha accolto me e la mia famiglia nel migliore dei modi. Infine auguro tutto il meglio a questo club che porto nel cuore affinché possa sempre conseguire gli obiettivi che insegue“.

Condividi