virginia elena carta

Al termine del primo giro di qualificazione dell’US Womens Amateur, Virginia Elena Carta è ferma in 78ª posizione

Virginia Elena Carta ha concluso al 78° posto con 76 (+4) colpi il primo dei due giri della qualificazione su 36 buche medal nell’US Womens Amateur, major femminile per dilettanti iniziato sul percorso del San Diego Golf Club (par 72),a Chula Vista in California.

L’azzurra nel secondo turno dovrà entrare nel gruppo delle prime 64 in graduatoria che competeranno per il titolo nei match play ad eliminazione diretta. Per farlo dovrà recuperare il colpo che al momento la divide dall’ultimo punteggio utile.

Sono al vertice con 67 (-5) la californiana Haley Moore e la texana Kristen Gillman che precedono la georgiana Bailey Tardy (68, -4), Krystal Quihuis dell’Arizona e la francese Shannon Aubert (69, -3). Al sesto posto con 70 (-2) la svizzera Albane Valenzuela, nel gruppo delle favorite insieme alla californiana Lucy Li e all’inglese Alice Hewson, decime con 71 (par), e alla transalpina Agathe Laisne, campionessa d’Europa, 18ª con 72 (par).

Virginia Elena Carta, seguita nel torneo dall’allenatore Roberto Zappa, ha segnato due bogey sulle  prime nove buche e un birdie e tre bogey nel rientro. L’azzurra lo scorso anno si è classificata al secondo posto superata in finale per 1 up dalla coreana Eun Jeong Seong, sfiorando l’impresa che era riuscita invece a Silvia Cavalleri, vincitrice nel 1996.

Al torneo prendono parte 156 concorrenti. Gli incontri di match play si svolgeranno su 18 buche con la finale su 36.