virginia elena carta

Niente da fare per Virginia Elena Carta all’US Womens Amateur: l’azzurra out al secondo turno 

Virginia Elena Carta è stata superata per 2/1 dalla giapponese Karen Miyamoto ed è uscita nel secondo turno di match play all’US Womens Amateur, major femminile per dilettanti che si sta disputando sul tracciato del San Diego Golf Club (par 72), a Chula Vista in California.

La nipponica è andata in vantaggio con un birdie alla prima buca, l’azzurra ha pareggiato con un par alla sesta, poi la Miyamoto ha messo praticamente al sicuro l’incontro con un birdie e due par vincenti nell’arco di cinque buche e la Carta ha potuto solo accorciare le distanze, a sua volta con un par, alla 13ª. Si sono svolti sedicesimi e ottavi di finale nei quali sono uscite la francese Shannon Aubert (1 up da Lucy Li), che prima aveva messo fuori gioco la connazionale Agathe Laisne (2/1), campionessa d’Europa, e la stessa Miyamoto battuta dalla californiana Robynn Ree (1 up).

Virginia Elena Carta, seguita in campo dall’allenatore Roberto Zappa, era giunta 20ª (145 – 76 69, +1) nella qualificazione su 36 buche medal vinta dalla Aubert (135 – 69 66, -9). Lo scorso anno si era classificata seconda superata in finale per 1 up dalla coreana Eun Jeong Seong, sfiorando l’impresa che era riuscita invece a Silvia Cavalleri, vincitrice nel 1996.