Alessia Nobilio

Alessia Nobilio bis nell’International Juniors of Belgium. Il trionfo azzurro completato con il terzo posto di Maeve Rossi, con Maria Vittoria Corbi e Sharon Rossini tra le top ten e con il successo nel Nations Trophy

Alessia Nobilio (284 – 74 72 68 70. -4) ha vinto per il secondo anno consecutivo l’International Juniors of Belgium disputato al Royal Golf Club of Belgium (par 72), a Tervuren in Belgio. E’ stato un autentico trionfo azzurro con il terzo posto di Maeve Rossi (291 – 70 75 70 76, +3), anche lei brillante protagonista dell’evento in corsa per il titolo fino alle ultime buche, e con il piazzamento tra le top ten di altre due azzurre, Maria Vittoria Corbi (75 80 72 72) e Sharon Rossini (78 77 72 72), none con 299 (+11). A completare la grande prestazione anche il primo posto nel Nations Trophy con Italia 2 (Rossi-Ludovica Busetto) a pari merito con Belgio 1.

E’ stato il quinto successo azzurro in campo internazionale nell’arco di un mese e mezzo e il settimo stagionale, che ha fatto seguito a quelli di Letizia Bagnoli, Roberta Liti, Alessio Battista, Andrea Romano, Charlotte Cattaneo e Sebastiano Frau, gli ultimi quattro giovanissimi. Testimonianza di una base molto solida, in continua crescita grazie ad atleti di qualità, seguiti da ottimi maestri, e al lavoro dello staff tecnico azzurro – con Gian Paolo Montali Direttore Tecnico del settore professionisti e dilettanti FIG – che segue con assiduità, attenzione e abnegazione i ragazzi mettendoli in condizioni, con il loro prezioso supporto, di esprimere tutto il talento.

Alessia Nobilio, tesserata per il GC Ambrosiano come Maeve Rossi, si è portata al comando nel terzo giro e poi nel quarto, dopo due bogey in partenza, ha messo a segno quattro birdie per il 70 (-2) vincente. Ha perso terreno la Rossi, che è stata superata nella volata per il secondo posto dalla belga Clarisse Louis (286, -2). Al quarto con 295 (+7) l’olandese Mayka Hoogeboom e la francese Lucie Malchirand, al 20° con 305 (+17) Ludovica Busetto e al 23° con 306 (+18) Elena Verticchio.

Nel Trofeo delle Nazioni Italia 2 ha concluso con 596 (149 149 146 153, +20) colpi come detto alla pari con il Belgio 1. In terza posizione  Francia 1 e in quarta con 598 (153 157 144 144, +22) Italia 1 (Rossini-Corbi) insieme a Germania 1.

Alessia Nobilio, sedici anni a settembre, è stata campionessa d’Europa nel 2016 con il team Girls azzurro e nello stesso anno ha vinto, oltre al Juniors of Belgium, anche l’Internationaux de France Stroke Play Dames. Con la squadra italiana l’accompagnatore Stefano Sardi e l’allenatore Roberto Recchione.