Per la Sei Giorni di Enduro il CT Cristian Rossi annuncia i piloti che cercheranno di vincere la competizione

Siamo ormai a ridosso della Sei Giorni di Enduro, in programma da lunedì 28 agosto a sabato 2 settembre a Brive la Gaillarde, in Francia. L’Italia si presenterà al via con quattro squadre, arrivate tutte lunedì per visionare, nelle giornate successive, le Prove Speciali che verranno affrontate durante la gara.

Questi i piloti convocati dal Commissario Tecnico, Cristian Rossi:

FIM World Trophy
Davide Guarneri, Giacomo Redondi, Alex Salvini, Thomas Oldrati. Team Manager: Alex Zanni

FIM Junior World Trophy
Davide Soreca, Andrea Verona, Matteo Cavallo. Team Manager: Andrea Balboni

FIM Women’s World Trophy
Cristina Marrocco, Paola Riverditi, Anna Sappino. Team Manager: Mario Rinaldi

Club Teams (Moto Club Italia)
Lorenzo Macoritto, Manuel Monni, Emanuele Facchetti. Team Manager: Cristian Rossi

Martedì i piloti, insieme ai Tecnici, hanno camminato lungo i percorsi di gara; mercoledì hanno analizzato più PS e testato le moto nell’apposita area training. Giornata di oggi dedicata invece a sessioni fotografiche e verifiche amministrative e tecniche per poi incamminarsi nuovamente, nel pomeriggio inoltrato, sulle Prove. Nei prossimi giorni verrà ancora studiato il tracciato. Sabato, poi, si aprirà ufficialmente la FIM ISDE 2017 con la Cerimonia di Apertura nel centro cittadino di Brive la Gaillarde.

Cristian Rossi, Commissario Tecnico FMI: “siamo arrivati lunedì sera e martedì mattina i ragazzi hanno visionato le Prove Speciali delle prime due giornate di competizione. Sono dislocate in modo scomodo da raggiungere, infatti la terza è a ben 91 chilometri dal paddock, il che influisce anche sulla strategia di gara. Ad oggi i piloti hanno percorso buona parte delle dieci prove dell’ISDE e prima di lunedì verranno focalizzati meglio i passaggi particolari. Sarà una Six Days complessa perché le giornate di gara si svilupperanno su un solo giro di circa 250 chilometri l’uno”.