LaPresse/Photo4

Una gara disastrosa quella del Gp di Belgio di Fernando Alonso che nonostante il suo talento indiscutibile come pilota ha continuamente collezionato ritiri in questa stagione del campionato di F1: il retroscena dell’addio alla gara di ieri però è clamoroso

F1, Ritiro Alonso: scelta personale di Fernando? –  Fernando Alonso ieri dopo 25 giri stentati con la sua McLaren si è ritirato dal Gp di Belgio. Un gara quella sul circuito di Spa-Francorchamps che è iniziata al meglio con uno sprint in partenza, ma che poi si è consumata strada facendo. I team radio di Alonso erano inequivocabili. Il pilota spagnolo si è lamentato più volte con i meccanici che l’hanno contattato via radio, terminando i contatti con i box dicendo adirato: “non mi parlate più per il resto della corsa”.

F1, Ritiro Alonso: scelta personale di Fernando? – Ora però spunta uno strano retroscena. Quello quello che vede il pilota ritirarsi per una scelta personale e non per problemi al motore Honda. Il responsabile della Honda, Yusuke Hasegawa, ha infatti svelato come riporta MotorSport che: “dopo una partenza brillante Fernando ci ha informato via-radio di avere un problema alla monoposto, ed anche se i dati non confermavano la presenza di anomalie abbiamo deciso di fermare la vettura a titolo precauzionale”. Forse Alonso era stanco di vedersi superare da tutti i colleghi di paddock? Il dubbio rimane, anche se un atteggiamento del genere da parte del pilota spagnolo farebbe cambiare la stima che il pubblico della F1 nutre nei suoi confronti.