LaPresse/PA

Toto Wolff commenta la prestazione dei suoi piloti e delle monoposto nel Gp di Belgio sul circuito di Spa-Francorchamps 

Il dodicesimo appuntamento del campionato di Formula 1 si è caratterizzato per il ritorno delle monoposto su pista dopo la pausa estiva. I motori si sono tornati a scaldare per dare vita ad una gara piena di emozioni sul circuito di Spa-Francorchamps valida per il Gp di Belgio. Con Hamilton davanti a tutti che si siede dunque sul trono di Spa ed un Sebastian Vettel subito dietro, il Gp del Belgio parla Mercedes ma anche Ferrari. Nonostante la penalità inflitta a Raikkonen infatti il pilota della scuderia di Maranello è quarto dietro a Ricciardo.

Toto Wolff commenta la prestazione dei suoi piloti e delle monoposto sul circuito di Spa-Francorchamps valido per il Gp di Belgio. “Il set up ha funzionato nel rettilineo e anche nel secondo settore – ha detto il team principal Mercedes – Sebastian era indietro, ma Lewis ha una guida perfetta e non ha fatto errori”. “Vogliamo mantenere tutte le opzioni, – ha detto Toto Wolff pensando alle strategie da adottare nel preferire l’uno o l’altro pilota durante le gare – ora il gap è più grande e va in direzione di Lewis. Vediamo a Monza  come va, per noi è importante anche il mondale costruttori. Monza è un circuito che va bene per la Ferrari e per la Mercedes. La Ferrari ha fatto uno sviluppo sulla velocità e sulla frenata e a Monza c’è una frenata bella tosta. Ci aspetta una lotta come oggi dobbiamo continuare così”.