LaPresse/Photo4

Il team principal della Renault sta valutando la line-up per le prossime stagioni, l’ultima idea di Abiteboul è clamorosa

La Renault sta pensando seriamente a Fernando Alonso per sostituire Jolyon Palmer, destinato a dire addio alla scuderia di Enstone a partire dalla prossima stagione.

LaPresse/PA

Il nome di Robert Kubica non convince appieno il team principal Abiteboul che, sul suo taccuino, ha annotato anche il profilo dello spagnolo della McLaren-Honda. Una soluzione che intriga ma che porta con sé anche alcuni riscontri negativi spiegati proprio dallo stesso Abiteboul: “la mia risposta su Fernando sarà sempre la stessa – le parole di Abiteboul a Motorsport.com  in primo luogo, fa parte di una grande squadra che credo che in questo momento sia al centro di una serie di considerazioni strategiche. In secondo luogo, credo che lui debba pensare al timing e guardare anche a quello delle squadre.

Foto Twitter Renault f1

Le cose devono essere compatibili perché ci possa essere una partnership di successo, non si deve guardare al passato. E’ del futuro che dobbiamo essere preoccupati, perché io credo che Fernando abbia urgenza di tornare a lottare per il campionato. Sappiamo che per noi ci vorrà un po’ di tempo prima di avere una vettura di quel livello, quindi chiaramente l’unica cosa che non vorrei vedere è un Alonso frustrato su una Renault. Questo è certo. Kubica? Se non avessimo restrizioni normative, avremmo organizzato più prove, ma è esattamente quello che faremmo con i piloti giovani. C’è una restrizione in atto e non cambierà per Robert. Quindi dobbiamo vedere se le nostre tempistiche con Robert possano andare di pari passo con il resto del paddock, che nel frattempo si muove. Non chiamerei mai Robert un piano B o un piano C. La domanda principale è se può correre ancora in Formula 1 o meno. Se la risposta fosse chiaramente si, allora non sareste qui a farmi queste domande“.