LaPresse/Photo4

Niki Lauda ha bene in mente come dovrà comportarsi la Mercedes nelle restanti gare di questo Mondiale di Formula 1

La lotta tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton si fa sempre più serrata, sono solo sette i punti di distacco tra i due alfieri di questo Mondiale che sta regalando entusiasmo e colpi di scena.

Photo4

Il Gp di Monza potrebbe cambiare ulteriormente le carte in tavola, per questo motivo Mercedes e Ferrari stanno studiando nei minimi particolari il velocissimo circuito italiano. Da ora in poi non sono più concessi errori, Niki Lauda lo sa e prova a mettere in chiaro alcune situazioni relative al box delle Frecce d’Argento: “la parità di trattamento fa perdere punti e questo deve finire – le parole di Lauda io stesso sono stato campione del mondo per mezzo punto e so esattamente quanto sia importante ogni singolo risultato quando si fa il computo a fine stagione. Di conseguenza so molto bene cosa dovremmo fare. Nelle Ardenne, Valtteri ha avuto un weekend no ed è chiaro che Lewis abbia chance maggiori per quanto concerne la lotta al titolo. Se a Budapest non gli avesse ceduto il podio ora sarebbe alle spalle di Seb di appena 4 punticini“.