Credits: Instagram @Luigi.Randazzo

Esordio amaro per l’Italia ad Eurovolley 2017. La Nazionale azzurra non riesce a chiudere l’incontro nel quarto set: la Germania prima rimonta, poi trionfa nei supplementari

Sogno, illusione, incubo. È questo il riassunto dell’esordio dell’Italia ad Eurovolley 2017. La Nazionale azzurra cede alla Germania ai supplementari dopo un match combattutissimo nel quale è forse mancata la giusta cattiveria nei momenti decisivi. Dopo aver perso 25-22 il primo set, i ragazzi coach Blengini hanno subito rialzato la testa riportando il match in parità nel secondo set (21-25). L’Italia ha poi messo la freccia infliggendo un netto 19-25 alla formazione teutonica, ancora scossa per la rimonta. A questo punto è mancata la cattiveria per dare il colpo del ko. La Germania è tornata in partita alla distanza è ha restituito il 25-19 agli azzurri nel quarto periodo. Decisivi i supplementari che hanno premiato la Germania, in fiducia per la rimonta conclusa poi sul 15-8.