Scalare “al contrario”, in salita, il famoso Trampolino Olimpico sceso da James Bond/Roger Moore in uno dei suoi film, percorrere a passo di corsa il centro di Cortina, icona di stile circondata dalle Dolomiti: due proposte originali che saranno lanciate a inizio settembre con la prima edizione di “Cortina Corre”

Un nome che è al tempo stesso un invito: “Cortina Corre” verso la sua prima edizione, trainando la fine della stagione e puntando al coinvolgimento di un pubblico di appassionati di sport e di enogastronomia. Tre giorni, dall’1 al 3 settembre, che vedranno la prima Stracittadina di Cortina, con partenza dal centro della località, e l’inaugurazione della “Scalata” del Trampolino Olimpico, la stessa emozionante location che ha fatto da sfondo alle Olimpiadi Invernali del ’56, nonché a una celebre pellicola della saga di James Bond. Una doppia sfida inedita e ad alta intensità.

In regia e dietro le quinte della 1° “Cortina Corre”, le associazioni Mountfit Active Ever, La Rossa Cortina e l’Associazione Albergatori Cortina d’Ampezzo. L’iniziativa vede inoltre il contributo del Comune di Cortina d’Ampezzo e di L’Angelica, che fornirà le bibite a tutti i partecipanti. Obiettivo: festeggiare la fine dell’estate e arricchire il palinsesto di eventi della località sperimentando nuovi format. La manifestazione nasce anche per promuovere il rilancio del Trampolino costruito nel 1955 in occasione delle Olimpiadi Invernali, risvegliandolo da un lungo “sonno”. Un’iniziativa che potrebbe ispirare nuove idee per riportare questo importante “monumento” al centro della vita cittadina.

Questa prima edizione vanta la partecipazione di autentiche leggende dell’atletica leggera, a partire dal testimonial Stefano Mei, ex mezzofondista, campione d’Europa nei 10.000 nel 1986 a Stoccarda, oggi presidente degli Olimpici e Azzurri d’Italia. Ospiti d’onore saranno invece Francesco Panetta, talento versatile, oro nei 3.000 siepi e argento nei 10.000 metri ai mondiali di Roma nel 1987, e Umberto Risi, gloria del running italiano, che partecipò alle Olimpiadi di Città del Messico nel 1968.

Il programma

“Cortina Corre” si apre la sera di venerdì 1 settembre, con un cocktail di benvenuto al Faloria Mountain Spa Resort (ore 18.30). Sabato 2, nel pomeriggio, si corre la prima edizione della Stracittadina. Una competizione aperta a tutti, lungo un percorso di 8 km, al cospetto delle Dolomiti Patrimonio UNESCO. Dopo avere ritirato i pettorali in piazza Angelo di Bona (16.30) l’appuntamento, per atleti e pubblico, è alle 17.30 sulla griglia di partenza, nel centro di Cortina. Dopo un piccolo rinfresco, all’arrivo, spazio alle premiazioni, alle ore 19.00. La serata prosegue con una vera e propria Festa Ampezzana, una cena a base di prodotti e ricette locali accompagnate da musica.

Domenica 3 settembre la Scalata del Trampolino Olimpico, uno sprint su prato. Aperta a tutti, lunga 100 metri, è una scommessa mai tentata prima: i primi “scalatori” entreranno nella storia della località. L’organizzazione mette in palio, per i primi 200 iscritti, una t-shirt omaggio.

Il ritrovo è a Zuel, presso il campo sportivo, mezz’ora prima dello start, previsto per le 11.30. Alle 12.30 le premiazioni dei primi classificati, accompagnate da un rinfresco e un brunch ampezzano per tutti i partecipanti, una gustosa grigliata.