LaPresse/ Spada

La Bardiani-CSF dopo l’ottimo risultato con Ciccone alla Pro Oetztaler sarà di scena al World Tour Bretagne Classic

La Bardiani-CSF ha esultato per il podio di Giulio Ciccone alla Pro Oetztaler e si prepara per l’ultima gara di agosto, l’evento World Tour Bretagne Classic, ex Grand Prix de Plouay, in programma domani, domenica 27. La prova dell’abruzzese è stata maiuscola, così come quella dei suoi compagni che l’hanno supportato per buona parte della gara. Ciccone ha dato poi dimostrazione di tenacia e carattere, tenendo testa a due campioni affermati come Kreuziger (Orica-Scott) e Spilak (Katusha-Alpecin), rispettivamente secondo e terzo.

La prova di Ciccone è stata un’iniezione di fiducia per la Bardiani-CSF che domani si confronterà con un parterre di corridori di grande spessore. Agli ordini del DS Stefano Zanatta ci saranno gli stessi corridori che già hanno corso al Tour du Poitou-Charentes: Vincenzo Albanese, Nicola Boem, Mirco Maestri, Marco Maronese, Lorenzo Rota, Paolo Simion, Simone Velasco e Luca Wackermann.

Dopo la Bretagne Classic il #GreenTeam si concederà qualche giorno di riposo prima di attaccare nuovamente il numero sulla maglia per Tour of Britain, Tour of Denmark e, il 13 settembre, con la Coppa Agostoni, prima prova del filotto italiano.