LaPresse/Fabio Ferrari

Grossi guai in vista per la Cannondale Drapac e per Jonathan Vaughters. Ecco cosa rischia il team americano

Acque agitate in casa Cannondale Drapac. La squadra americana negli ultimi mesi ha una grave crisi finanziaria a causa dell’abbandono prima dello sponsor principal a fine stagione e ora di un altro che ha deciso di abbandonare col mondo delle due ruote. Un vero peccato dato che la squadra nata dalle ceneri della Garmin che ha lanciato tanti corridori validi e di prospetto. Il rischio di retrocedere nella categoria Professional è alto e Jonathan Vaughters ha dichiarato: “non possiamo assicurare di continuare nel World Tour l’anno prossimo. Speriamo che tutto vada a posto, ma nel frattempo lasciamo liberi da obblighi staff e corridori“, ha dichiarato il team manager come riportato da La Gazzetta dello Sport. In squadra ci sono corridori come Rigoberto Uran, Step Vanmarcke  e Taylor Phinney che potrebbero accasarsi in alcune squadra WorldTour di livello.