LaPresse/Reuters

Cessione Irving, Kyrie passa ai Boston Celtics e si riaccende la polemica sull’odio dei fans: LeBron James interviene in prima persona

Cessione Irving: parla LeBron James – Nella notte una vera e propria bomba di mercato ha sconvolto la quiete del mercato NBA. Kirye Irving ha finalmente ottenuto la tanto agognata cessione, trasferendosi ai Boston Celtics in cambio di Isaiah Thomas, Crowder, Zizic e la prima scelta del prossimo Draft dei Brooklyn Nets. I tifosi dei Cavs, anche se ormai abituati all’idea di vedere Irving andar via, non hanno accolto di buon grado la cessione. Come spesso accaduto negli ultimi trasferimenti, in particolare quello di Durant, ha preso piede la nuova moda di dare fuoco alla divisa del ‘traditore’.

Cessione Irving: parla LeBron James –Ad intervenire sulla questione è stato LeBron James che ritwittando un messaggio in cui si vedeva la maglietta di Kyrie Irving coperta solo da un foglio di carta sul quale c’era scritto “grazie mille” ha invitato anche gli altri fans a comportarsi allo stesso modo. LeBron ha infine rivolto splendide parole nei confronti di KI2: “un talento speciale! Ho soltanto rispetto per lui, e che cavalcata in questi 3 anni insieme“. Un Re si riconosce anche da questi gesti.