David Ferrer torna a vincere un torneo dopo 21 mesi dall’ultimo successo: lo spagnolo batte Dolgopolov e si aggiudica la finale dell’ATP di Bastad

Quasi 2 anni, 21 interminabili mesi dall’ultimo trionfo, ma quest’oggi Ferrer è tornato! Lo spagnolo è riuscito a battere l’ucraino Dolgopolov, negandogli il bis stagionale dopo Buenos Aires, conquistando la finale dell’ATP di Bastad. Una vittoria di un 250 che va celebrata come un trionfo, non solo perché rappresenta il terzo successo in Svezia per ‘Ferru’, dopo le edizioni 2007 e 2012, ma perché sa di rinascita. Ferrer è apparso infaticabile in difesa, è riuscito a lottare su ogni palla e non ha sbagliato un colpo da fondo campo.

Nel primo set entrambi i tennisti mantengono il servizio, soffrendo solo nei primi turni: Dolgopolov nega una palla break al primo gioco, Ferrer ne disinnesca ben 4 nel secondo. Il punto di svolta è al nono game nel quale ‘Ferru’ trova il break che spiana la strada al 4-6 finale. Nel secondo set Ferrer domina: lo spagnolo trova subito due preziosissimi break nella fase centrale dell’incontro, al terzo e quinto game, per poi gestire la gara: Dolpopolov annulla due match point al settimo gioco, all’ottavo trova il break e al nono mantiene un altro servizio annull’ando il terzo match point della gara ma non basta. Al decimo gioco, dopo 4 match point, Ferrer torna a vincere con un altro 4-6!