Nautica: gli spettacolari e maestosi Custom Line 120’ e Navetta 42 salperanno presto su tutti i mari del mondo

SportFair

Le prime unità di Custom Line 120’ e di Navetta 42, la più grande semi-dislocante mai costruita nella storia del brand, saperanno presto su tutti i mari del mondo

Il mondo le conoscerà fra un po’ di mesi, ma due armatori se ne sono già innamorati. Dopo un 2016 memorabile in cui ha celebrato il ventesimo anniversario, Custom Line annuncia la vendita delle prime unità del nuovo Custom Line 120’ e dell’ammiraglia Navetta 42, vari mesi prima del debutto internazionale. Saranno gli Stati Uniti, dove il progetto fu presentato in occasione del Fort Lauderdale International Boat Show 2016, a celebrare il debutto mondiale di Custom Line 120’, primo modello della nuova generazione planante, frutto della collaborazione tra Francesco Paszkowski Design, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e Dipartimento Engineering del Gruppo. Fortemente innovativo nelle linee, è il risultato di un percorso progettuale che rielabora i codici della progettazione navale combinandoli con gli stilemi del design automobilistico e dell’architettura civile. La prima unità, venduta in collaborazione con il broker americano Mr. Jason Wood, è in costruzione negli stabilimenti del Gruppo, a La Spezia.

È qui che architetti e designer Custom Line stanno lavorando a stretto contatto con lo staff dell’armatore per creare un capolavoro del mare unico nel suo genere, impreziosito da fascinosi allestimenti interni plasmati sui desideri del proprietario. Il nuovo yacht sarà varato entro fine estate, per essere quindi trasferito negli USA dove è atteso per la première ufficiale. A conferma della crescita continua del marchio, trascinato dalla fama incontrastata della sua flotta semi-dislocante, arriva anche la vendita della prima unità di Navetta 42, la più grande mai costruita da Custom Line. Frutto della collaborazione fra Studio Zuccon International Project, Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e Dipartimento Engineering del Gruppo, la nuova ammiraglia certifica anche la ripresa del mercato nazionale, che sceglie ancora una volta l’inconfondibile stile “tailor-made” firmato Custom Line. In attesa del varo, previsto nella primavera 2018, le fasi iniziali di costruzione di Navetta 42 procedono a ritmo serrato nella Superyacht Yard Ferretti Group di Ancona, dove lo scafo è stato recentemente movimentato. Un cantiere che ospita l’intera produzione dei super e mega yacht del Gruppo e in cui l’attività procede senza sosta. A pochi giorni dal varo della prima Navetta 33, lo scorso 5 luglio è infatti scesa in acqua anche la quarta unità di Navetta 37, a distanza di poche settimane dalla terza e, come questa, in attesa di ospitare a bordo il proprio armatore